What is NEARCH

What is NEARCH

Nel corso degli ultimi 25 anni, la gestione dell’archeologia e del patrimonio culturale è modificata notevolmente sotto il profilo scientifico e professionale.
Diretto dall’Istituto Nazionale per la Ricerca della Archeologia Preventiva (Inrap) francese e finanziato dalla Commissione Europea per 5 anni (2013-2018) nell’ambito del programma Culture, il progetto NEARCH è un network di cooperazione a livello europeo che comprende 16 partners provenienti da 10 Paesi, tutti interessati ad esplorare i cambiamenti in atto e le loro conseguenze.

Scopo di Nearch è quello di analizzare le diverse dimensioni di coinvolgimento del pubblico nel mondo dell’Archeologia oggi e offrire nuove opportunità di lavorare e collaborare in un campo pesantemente colpito dall’attuale crisi economica.

Nello specifico, i principali obiettivi di NEARCH sono i seguenti:

• Fare emergere la componente sociale dell’archeologia;
• Sostenere l’archeologia come mezzo sociale per coinvolgere i cittadini e sviluppare un senso di cittadinanza europea;
• Esplorare e potenziare la relazione fra archeologia e creazione artistica;
• Ripensare e sviluppare forme di mediazione e di comunicazione dell’archeologia per raggiungere i differenti pubblici;
• Definire un nuovo modello economico, un approccio sostenibile di gestione dell’archeologia e del patrimonio;
• Promuovere nuovi modelli di insegnamento della conoscenza e delle attività dell’archeologia ai giovani professionisti, incoraggiando la mobilità transnazionale, all’interno e al di fuori dell’Europa;
• Esaminare l’importanza per il pubblico in generale dell’archeologia in Europa da una prospettiva geografica e culturale più ampia.

Questi gli obiettivi che verranno perseguiti tramite un action plan a larga scala nel corso dei 5 anni di attività del progetto. Il piano di azione è strutturato attorno a 5 temi principali ad ognuno dei quali corrisponde uno specifico campo d’azione ed una serie di specifiche attività.

I temi sono i seguenti:

INFORMARE:
L’archeologia per la comunità: informare e coinvolgere la gente
IMMAGINARE:
L’archeologia e l’immaginario: incroci fra scienza e arte
CONDIVIDERE:
L’archeologia e la conoscenza: insegnare e condividere le informazioni
INNOVARE:
L’archeologia in una economia in cambiamento: verso la sostenibilità
IMPEGNARE:
L’archeologia europea e il mondo: dipendenze e reciproci sviluppi

Per realizzare questo progetto, l’Inrap ha riunito 13 diverse Istituzioni Europee (Centri di Ricerca, Università, organizzazioni culturali)